La via crucis secondo Ermes

€18.00

Al cognome Pasolini viene automatico associare il nome del celebre poeta, scrittore e regista Pier Paolo. Questa è la storia - inevitabilmente romanzata - di un altro Pasolini: suo fratello Guido, che nel 1945, a diciannove anni, decide di prendere la via della montagna e di unirsi ai partigiani.

Sono i personaggi a tenere le redini narrative, raccontando gli eventi in prima persona e ciascuno secondo i propri punti di vista, per garantire al lettore una full immersion al livello di immedesimazione.