Leah. Dall'altra parte del mare

€15.90

Spagna 1492, l’anno della reconquista e della cacciata degli ebrei e dei conversos. Qui troviamo Leah, la giovane protagonista, un esempio di resilienza e di emancipazione, a dispetto di tutte le vicende negative, personali e storiche, che attraversano la sua vita.

Sullo sfondo un esodo imponente e le sofferenze di un popolo, simbolo di tutti gli esodi e di tutte le sofferenze causate da ignoranza e manipolazione, fanatismo religioso, ma non solo, esclusione ed emarginazione delle minoranze, qualunque esse siano.

La fuga di Leah è anche un viaggio nella memoria di una storia caduta nell’oblio per secoli, come – ad esempio - quello della presenza ebraica nell’Italia meridionale, una memoria che si trasmette per via femminile e che ha il volto della speranza.

La storia della protagonista è frutto della fantasia dell’autrice, ma la ricostruzione dei fatti storici si basa su diverse fonti e documenti analizzati e rivisitati alla luce della vicenda raccontata.